Latteria Perenzin
 
19.11.2012 Dalla “stella” del Gambero Rosso al Premio per l’Innovazione: le scommesse vinte dalla Latteria Perenzin

Al nuovo ristorante PER della Latteria Perenzin assegnata la “Stella” dalla Guida Foodies 2013 di Gambero Rosso e il premio “Horeca24 Innovazione dell’Anno” del Gruppo 24 Ore.

Carlo Piccoli, mastro casaro della Latteria Perenzin, con la guida “Foodies 2013” Gambero Rosso

Emanuela e Carlo Piccoli, i due eclettici titolari della Latteria Perenzin, continuano a mietere un successo dopo l’altro. Prima a Roma, nella sede della Città del Gusto del Gambero Rosso dove il Cheese Bar PER entra nella prestigiosa Guida Foodies 2013 con la “Stella”. La guida è dedicata ai “foodies”, gli amanti del buono che fa bene ed è sano, senza perdere di vista gusto e sapore. A prendere la stella assieme ai Perenzin altri 38 locali, 1200 indirizzi in tutto, oltre 50 itinerari sparsi in tutta la penisola, veri templi del gusto che si contraddistinguono per la qualità delle loro materie prime, per il modo di valorizzare il territorio, insomma la ristorazione emergente che ha qualcosa di nuovo da raccontare: l’amore per i sapori autentici.

Al riconoscimento della qualità si aggiunge anche quello all’innovazione consegnato a Milano ad Emanuela dal Gruppo 24 Ore dell’area Horeca, che ha attribuito al Cheese Bar PER il “Premio Horeca24 Innovazione dell’Anno”,ideato per valorizzare l'innovazione delle aziende e degli imprenditori nel mercato fuori casa.

La motivazione che ha spinto la giuria del concorso ad attribuire al ristorante PER (acronimo di Percorsi Enogastronomici di Ricerca) questo premio sta nel fatto che è stata riconosciuta una forte componente innovativa al progetto ideato e realizzato da Carlo ed Emanuela Perenzin: la latteria di famiglia si è evoluta in un locale polifunzionale che riunisce bottega dei formaggi, cheese bar, ristorante, sala per corsi legati all’arte casearia, eventi letterari, musicali e visite guidate agli ambienti produttivi. Una formula vincente, altamente innovativa, che partendo dalla produzione dei formaggi d’eccellenza riscopre il gusto di creare un contesto che ruota a 360° attorno al mondo del formaggio, con una attenzione particolare all’ecosostenibilità, all’utilizzo di materiali ecocompatibili e sistemi costruttivi ecosostenibili.

> Apri allegato