Latteria Perenzin
 
ALMA Caseus, il miglior professionista è Carlo Piccoli

La manifestazione ALMA Caseus, promossa da ALMA la Scuola Internazionale di Cucina Italiana, si svolge in collaborazione con Fiere di Parma e ha avuto luogo presso CIBUS, XVI Salone internazionale dell’alimentazione, Parma, dal 7 al 10 maggio 2012

Il momento della premiazione di Carlo Piccoli ed Emanuela Perenzin

È il veneto Carlo Piccoli, in coppia con Emanuela Perenzin, a trionfare nella sezione “Professionisti” del concorso ALMA Caseus: per lui una borsa di studio per svolgere formazione in ALMA e un viaggio premio per due persone della durata di due settimane.

Piccoli è il titolare di un caseificio artigianale e di un negozio con annesso cheese bar e ristorante a formaggi: dal 1995 è maestro assaggiatore ONAF e in 20 anni di attività in caseificio ha condotto continue sperimentazioni, con referenze che spaziano dai formaggi molli alle stagionature spinte e passite, dalle muffe bianche alle croste lavate rosse.

Alle spalle di Piccoli si sono classificati, rispettivamente, l’aretino Andrea Magi, che si è tolto la soddisfazione di vincere la Medaglia d’Oro ALMA Caseus nella categoria “Formaggio di Fattoria a latte vaccino” con il suo “Gioia del Pastore”, e il fiorentino Maurizio Zanolla.

Carlo Piccoli si è imposto al termine di una giornata iniziata in ALMA e conclusasi al Cibus, che ha visto le sei coppie finaliste sfidarsi in cinque differenti prove: un test di cultura sulla conoscenza del mondo dei formaggi italiani; la degustazione alla cieca di cinque bocconcini di formaggio; l’allestimento di un banco vendita utilizzando 10 formaggi italiani DOP e cinque formaggi italiani non DOP; il taglio di precisione; la presentazione di un formaggio a scelta.

La giuria presieduta da Renato Brancaleoni, docente di ALMA (cura il modulo dedicati ai formaggi) e affinatore di fama internazionale, ha anche decretato un premio speciale per la coppia di studentesse dell’Istituto Alberghiero “Enrico Medi” di Randazzo, Catania: Giuseppina Longhitano e Morgana Raguni, che hanno ben figurato nonostante la giovanissima età, hanno infatti vinto una borsa di studio per una settimana di corso in ALMA.

L’appuntamento con la prossima edizione del concorso ALMA Caseus dedicato ai professionisti è per il 2013: il Direttore Operativo Andrea Sinigaglia ha annunciato che la sezione verrà raddoppiata, con l’introduzione di una speciale categoria aperta alla sola partecipazione degli studenti degli Istituti Alberghieri.

Fonte: ALMA La Scuola Internazionale di Cucina Italiana (Alma Viva e News)